L’inviato Sociale: Che cos’è lo Scup?

Il nostro inviato sociale Enrico ci racconta la situazione dello Scup direttamente dal posto. Oggi, infatti, 5 novembre, è atteso alle porte di Scup l’ufficiale giudiziario assistito dalle forze dell’ordine di Roma per lo sgombero della grande struttura occupata da più di un anno e restituita alla cittadinanza che ne usufruisce per sport e cultura popolare.
Ma che cos’è lo Scup?

“Scup è un acronimo che sta per sport e cultura popolare. Siamo istruttori qualificati e precari che credono nello sport popolare, cioè nello sport fatto al di fuori delle logiche del profitto.
Invece, a Roma negli ultimi anni sport fa rima con speculazione.

Basti pensare alle speculazioni collegate ai mondiali di nuoto e alle indagini che ne sono seguite.
Vogliamo realizzare una dimensione sportiva che educhi alla sana competizione e alla solidarietà, accessibile a tutti. Lo sport popolare appunto. Vogliamo strappare uno spazio alla speculazione.
Questo posto è vuoto da quasi dieci, è un posto pubblico che dovrebbe essere utilizzato per esigenze sociali e invece si trova sotto attacco della speculazione.”

Per saperne di più, ascoltaci!

Pubblicato in News Taggato con: , , , , , , , ,